Violenza e disabilità

La violenza di genere può coinvolgere anche donne portatrici di disabilità. Il diritto di accedere ad un Centro antiviolenza come le altre donne, solleva immediatamente problemi quali quello dell’accessibilità a 360°, non solo legati quindi alla presenza di eventuali barriere architettoniche che possono ostacolare una persona con disabilità fisico – motoria ma anche in relazione alle altre tipologie di disabilità.  L’intervista proposta presenta le difficoltà vissute in prima persona da una donna con disabilità sensoriale nell’avvicinarsi ad un Centro Antiviolenza.

  • mercoledì, 18 Giugno 2014