Come ti aiutiamo

Presso il nostro Centro puoi trovare:

  • ascolto e orientamento alle scelte in un’ottica di sicurezza. Nessun giudizio, nessun obbligo ma il supporto costante di professioniste che possono aiutarti a comprendere la situazione
  • accoglienza e accompagnamento individualizzato in tutto il percorso che sceglierai di fare con noi
  • protezione per te e per i tuoi figli se siete in pericolo di vita attraverso la collocazione in Casa Rifugio
  • consulenza legale da parte avvocate specializzate per avere informazioni sui tuoi diritti e sulle possibilità che hai
  • supporto psicologico per affrontare la paura, l’assoggettamento al partner, per riappropriarsi della propria vita
  • indirizzo di residenza secretato presso Casa Marti. L’art. 3 comma 38.4 della L. 94/2009 obbliga anche le donne vittime di violenza a fornire informazioni tracciate e reperibili con possibilità di accesso agli atti da parte di qualsiasi soggetto giuridicamente interessato. La residenza secretata garantisce la tutela della persona e, nel contempo, la residenza anagrafica, necessaria per il rilascio di tutte le certificazioni

Tutto il personale che entra in contatto con le donne è di genere femminile, come previsto dalla Legge Regionale 4 del 2016.

  • Aggiornato il 2 Agosto 2017