Violenza basata sull’onore e i matrimoni forzati

Per quanto riguarda la violenza basata sull’onore e i matrimoni forzati, ne sono esempi:

  • Il rapimento di un/a figlio/a quando per esempio un genitore disapprova i valori culturali/ religiosi dell’altro
  • Usare l’inganno per convincere qualcuno a fare un viaggio all’estero con lo scopo di mettere poi in atto un matrimonio forzato
  • Furto della dote, compiuto per esempio dai suoceri, che ne se appropriano
  • Organizzare e far subire a una giovane una mutilazione genitale in patria o all’estero
  • Pagare un investigatore per rintracciare qualcuno che, per la propria incolumità, si sta nascondendo da un partner violento o da altri membri della famiglia o della comunità
  • Ridicolizzare, umiliare o punire chi non si conforma alle aspettative e alle tradizioni della famiglia o della comunità, per i vestiti che indossa o del trucco che usa, ecc
  • Disapprovare la gravidanza fuori del matrimonio obbligando all’aborto forzato o minacciando l’espulsione dalla famiglia o dalla comunità

Cosa puoi fare?

  • lunedì, 28 Ottobre 2019