Violenza sessuale

Si configura come autore di violenza sessuale chiunque con violenza o minaccia o mediante abuso di autorità, costringe taluno a compiere o subire atti sessuali. Questi ultimi coprono uno spettro assai ampio di comportamenti che vanno dalla molestia allo sfruttamento sessuale, allo stupro:

  • farle indossare vestiti sexy o farle coprire completamente il corpo
  • criticare le prestazioni sessuali
  • obbligarla a guardare o a prendere parte a materiale pornografico contro la sua volontà
  • obbligarla a fare sesso o a pratiche sessuali non gradite
  • forzarla a fare sesso con altre persone
  • forzarla a prostituirsi
  • far sesso con altre persone, o accusare la partner (a torto) di farlo
  • impedire la contraccezione, forzarla ad avere una gravidanza, ad abortire o impedirle di farlo
  • stupro e tentativo di stupro
  • stupro in gravidanza
  • minacciare i figli di violenza sessuale, o esporli alla pornografia per costringerla a fare sesso

Cosa puoi fare?

  • lunedì, 28 Ottobre 2019