All’Ospedale di Parma si gira il film su Lucia Annibali

Arrivano all’Ospedale di Parma le riprese del film tv “Io ci sono”, tratto dall’omonimo libro che Lucia Annibali ha scritto a quattro mani con la giornalista Giusy Fasano.193654703-3d6f510c-981c-47c8-a692-11503eb495ebIl regista Luciano Manuzzi, insieme al direttore della fotografia Marcello Montarsi, hanno girato oggi alcuni esterni all’Ospedale Maggiore, riprendendo i padiglioni che hanno ospitato Lucia Annibali, durante il suo percorso di cura all’Azienda Ospedaliero-Universitaria.

Il film, che sarà trasmesso il prossimo novembre da Rai 1, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, racconta la storia dell’avvocatessa di Pesaro sfigurata con l’acido da due sicari assoldati dal suo ex Luca Varani, condannato in via definitiva dalla Cassazione a 20 anni.

Nel film Lucia è interpretata da Cristiana Capotondi, mentre Gioele Dix impersona Edoardo Caleffi, direttore della Chirurgia Plastica e Centro Ustioni del Maggiore che ha seguito e sta tutt’ora seguendo il lungo processo di  cura dell’Annibali. La parte di Luca Varani sarà invece interpretata da Alessandro Averone, mentre Sara D’Amario darà il volto a Monica Garulli, il Pubblico Ministero che arrivò a definire la verità sulla vicenda.  Io Ci Sono” è prodotto da BiBi Film TV di Angelo Barbagallo per Rai Fiction.

Fonte: parma.repubblica.it

  • giovedì, 28 luglio 2016