Archivi mensili: gennaio 2016

Colonia e dintorni

Foglie secche rosse

Quanto accaduto a Colonia e in altre città della Germania la notte del 31 dicembre colpisce per la modalità con cui le violenze sono avvenute. Una modalità “organizzata” e “di massa” che ci ha mostrato, o forse solo ricordato, come la violenza sui corpi delle donne può costituire uno strumento di terrore collettivo, una strategia di controllo sociale e quindi un’arma di guerra. Scontro di civiltà, hanno detto alcuni. (altro…)

La Cina contro la violenza domestica

Donna con ombrelloA fine 2012 Xiong Jing, operaia di 24 anni, ha lanciato la 1° campagna nazionale per la parità di genere inondando la rete di immagini sconvolgenti che documentavano la violenza maschile contro le donne. La censura ha provato a “ripulire” Internet, ma il sostegno popolare è risultato tanto massiccio che la leadership rossa è stata costretta ad alzare il velo sulla realtà e a correre ai ripari per aggiornare la seconda economia del pianeta alla consolidata sensibilità del mondo globale. (altro…)

Torna su ↑

Torna su