L’impegno della Regione Piemonte contro la violenza di genere

Una lettera a tutti i sindaci e alle sindache del Piemonte per ricordare loro che il contrasto alla violenza di genere deve essere una priorità dell’agenda politica di qualsiasi istituzione.

LOGO-REGIONE-PIEMONTEL’assessora alle Pari Opportunità della Regione Piemonte in occasione delle celebrazioni per la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne che si terrà il 25 novembre ha voluto chiedere agli amministratori locali di fare sinergia per sensibilizzare al meglio la popolazione su un tema tanto delicato.

La ricorrenza è stata istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite il 17 dicembre del 1999, un modo per ricordare e invitare i governi, le organizzazioni internazionali e le Organizzazioni non Governative a organizzare il 25 novembre di ogni anno attività volte a sensibilizzare l’opinione pubblica.

Per la Regione Piemonte il contrasto alla violenza di genere è una priorità d’intervento e a dimostrarlo vi è l’approvazione della legge regionale contro la violenza sulle donne del 4 novembre 2016. Un testo che si pone l’obiettivo di mettere a sistema tutti i possibili interventi a favore delle vittime di violenza, sostenendo, fra le diverse azioni, la rete dei centri antiviolenza e delle case rifugio; istituendo il Codice Rosa che prevede l’attivazione nelle strutture sanitarie e ospedaliere del percorso di tutela per le donne vittime di violenza; attivando servizi ausiliari di assistenza e monitoraggio a favore di donne vittime di violenza per promuoverne l’inserimento e/o il reinserimento socio-lavorativo; prevedendo attività di informazione e prevenzione anche all’interno degli istituti scolastici.

L’assessora alle Pari Opportunità della Regione Piemonte ha voluto invitare sindaci e sindache a riservare un’attenzione particolare alla promozione e alla realizzazione di iniziative politiche e culturali dedicate al tema del contrasto alla violenza di genere.

Il calendario delle iniziative in programma il 25 novembre e stilato in base alle segnalazioni delle amministrazioni comunali verrà pubblicato all’interno del nuovo portale interamente dedicato ai Diritti che potete trovare nell’Area Tematica del sito istituzionale della Regione Piemonte.

  • mercoledì, 16 novembre 2016