Servizio Civile al Centro Antiviolenza – scadenza iscrizioni alle ore 14,00 del 17 ottobre

Il Servizio Civile è un’esperienza di volontariato che opera nel rispetto dei principi della solidarietà, della partecipazione, dell’inclusione e dell’utilità sociale.
I volontari e le volontarie vengono inseriti in progetti formativi all’interno di enti e associazioni che operano in uno dei seguenti ambiti: ambiente, assistenza, educazione e promozione culturale, patrimonio artistico e culturale, protezione civile.
Possono svolgere il Servizio Civile giovani tra i 18 e i 28 anni, senza distinzione di sesso; qui i requisiti per partecipare.

Il Centro Antiviolenza

Il Centro Antiviolenza della Città di Torino mette a disposizione una risposta ed un aiuto a tutte le donne che subiscono violenze e maltrattamento. Opera in collaborazione con la rete dei soggetti istituzionali (forze dell’ordine, ospedali, servizi sociali) e delle risorse del privato sociale (associazioni di volontariato afferenti al Coordinamento Contro la Violenza sulle Donne).
L’obiettivo principale del progetto Se tutte le donne… percorsi di sostegno ed empowerment è quello di favorire la creazione di spazi e occasioni di ascolto, accoglienza e accompagnamento per le donne marginalizzate e vulnerabili (superstiti di violenza di genere e di discriminazioni di vario tipo) anche facendo conoscere e mettendo a disposizione i servizi della rete del Coordinamento Cittadino contro la Violenza alle Donne.

La attività delle volontarie del Servizio Civile

  • Affiancamento gestione colloqui di prima accoglienza con le donne maltrattate
  • Accompagnamento individualizzato delle donne ai servizi territoriali (per il lavoro, casa, denuncia, ecc)
  • Strutturazione attività di intrattenimento bambini, figli delle donne maltrattate, impegnate nei colloqui di accoglienza
  • Raccolta della documentazione relativa alle opportunità offerte dal territorio e favorenti l’autonomia delle donne seguite
  • Supporto alle operatrici nella diffusione sul territorio di materiali di promozione delle attività offerte
  • Supporto all’ideazione e realizzazione di materiali di comunicazione da diffondere nelle iniziative stesse
  • Partecipazione alla formazione e aggiornamento insieme alle operatrici
  • Partecipazione alle riunioni d’équipe settimanali
  • Partecipazione alle riunioni mensili con Sportelli antiviolenza collegati al Centro Antiviolenza

Orario richiesto

Il monte ore annuo è di 1.145 ore articolate in 25 ore settimanali dal lunedì al venerdì prevalentemente in mattinata. Sono previsti 20 giorni di permesso retribuito e 15 giorni di mutua.

Come candidarsi 

Nella pagina Come candidarsi  sono disponibili informazioni sulla modalità di presentazione della domanda, prevista esclusivamente online attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL).

Per informazioni sul progetto: Centro Antiviolenza Città di Torino –  011.011.31563 – 011.011. 31451 (solo al mattino)

Per informazioni sul Servizio Civile: sito InformaGiovani – 011.011.24981 – centro.informagiovani@comune.torino.it

  • venerdì, 13 Settembre 2019